Show simple item record

dc.contributor.authorFerrandino, Vittoria
dc.contributor.authorSgro, Valentina
dc.date2015-09-21
dc.date.accessioned2018-02-19T23:48:09Z
dc.date.available2018-02-19T23:48:09Z
dc.date.issued2018-02-20
dc.identifier.issn1699-9495es_ES
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10612/7357
dc.description.abstractIl contributo in oggetto si propone di approfondire i rapporti tra le corporazioni e i gruppi industriali italiani da un’ottica particolare, quella dell’associazionismo che si concretizza con l’American Chamber of Commerce in Italy, instituita nel 1915 per agevolare le relazioni commerciali tra Italia e Stati Uniti. La grave crisi economica del 1930 e del 1931 e, poco dopo, le gravissime restrizioni portate agli scambi con l’estero dal programma autarchico del Governo fascista, influirono notevolmente sullo sviluppo della Camera. L’autorità dell’istituzione venne a diminuire, i rapporti con gli Stati Uniti si fecero più rari e il numero dei soci diminuì notevolmente. Alle corporazioni furono affidate le autorizzazioni sui nuovi impianti, la costituzione delle compagnie per la valorizzazione dell’Africa orientale italiana, il controllo sulle iniziative economiche nelle colonie, la collaborazione col fisco nella determinazione e nell’applicazione dei tributi ed infine il controllo sul commercio estero e sulle valute. Di conseguenza, la funzione che lo Stato avrebbe dovuto esercitare servendosi delle corporazioni finì col ricadere nelle mani dei grandi industriali, che le dominavano attraverso i loro rappresentanti. Da un lato, quindi, vi erano le corporazioni, che garantivano piena libertà ai gruppi industriali, avallandone le scelte; dall’altro lato, invece, vi erano le autorità governative che riconoscevano i limiti di competenza e d’intervento di quelle istituzioni e la necessità di una migliore definizione degli obiettivi.es_ES
dc.languageitaes_ES
dc.publisherUniversidad de Leónes_ES
dc.subjectComercioes_ES
dc.subjectEconomíaes_ES
dc.subjectHistoriaes_ES
dc.subjectPolíticaes_ES
dc.subject.otherCorporativismoes_ES
dc.subject.otherAsociacioneses_ES
dc.subject.otherItaliaes_ES
dc.subject.otherFascismoes_ES
dc.titleAssociazionismo industriale e corporativismo: l’American Chamber of Commerce in Italy nell’epoca fascista = Industrial association and corporatism: The American chamber of commerce in Italy during the fascism agees_ES
dc.typeinfo:eu-repo/semantics/contributionToPeriodicales_ES
dc.identifier.doihttp://dx.doi.org/10.18002/pec.v0i19es_ES


Files in this item

Thumbnail

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record